La Romagna è una tipica meta per le famiglie. Le ragioni per le quali una famiglia dovrebbe scegliere la Romagna per le proprie vacanze estive sono molteplici. Proveremo a stilarne un elenco. 1) Le spiagge sono attrezzate. Questo non significa solo che dispongono di ombrelloni e lettini che non dovrete trasportare sulle spalle se non violete scottarvi, ma anche che le distanze tra voi e i vostri vicini sono prestabilite. Le spiagge di altre zone, in teoria libere, diventano ad un certo punto intollerabilmente affollate. Né dovrete trasportare ogni giorno cumuli di giochi, perché potrete lasciarli nelle cabine al mare. 2) Le spiagge sono sabbiose, a volte più ampie, a volte più strette (dipende dalle zone). Non dovrete stendervi sui ciottoli o percorrere interminabili sentieri. La spiaggia, in Romagna, è “di là dalla strada”. Le spiagge più ampie hanno il vantaggio di una maggiore distanza tra gli ombrelloni e più spazio per lo sport. Quelle più piccoline – in cui le distanze tra gli ombrelloni sono comunque sempre adeguate – non vi costringono però ad interminabili tragitti con i bambini, perché potrete controllare ogni movimento “a vista”. 3) Le spiagge sono “animate”. Pressoché tutti gli stabilmenti balneari dispongono di giochi per bambini o organizzano attività. La disponibilità di attrezzature o impianti sportivi permette ai più grandi di passare il tempo. La presenza di altri bambini fornisce dei naturali compagni di gioco. 4) Le acque non sono profonde. I bambini potranno giocare in sicurezza e fare il bagno a molti metri dalla riva, senza che l’acqua superi il ginocchio. 5) Quando sarete stanchi di sabbia, acqua e sole (se accadrà) o se semplicemente incapperete in una giornata un po’ nuvolosa, i nnumerosi parchi divertimenti della riviera vi offriranno un adeguato intrattenimento. I più ecologici, invece, potranno visitare parchi naturali e aree naturalistiche. I più curiosi potranno visitare mostre e musei. 6) Gli alberghi offrono spesso agevolazioni per famiglie con bambini, con sconti – il che non guasta – anche significativi. Potrete scegliere – questo dipende da voi e dai vostri gusti – tra veri e propri family hotel (con attività specifiche di intrattenimento, modello villaggio per intenderci) ed normali hotel. 7) Quelli che non desiderano andare in albergo per le più svariate ragioni (i ragazzi sono grandi, le famiglie numerose, gli orari fissi per pranzo e cena non graditi, la pensione completa troppo onerosa, ecc.) potranno agevolmente affittare un appartamento. Potrete così ricreare il vostro stile di vita familiare. L’offerta è molto vasta e per tutte le tasche, a maggiore o minore distanza dalla spiaggia, in zone più centrali o più appartatate. 8) Dati i punti da 1 a 7, se avete famiglie con figli di diverse età, maschi e femmine, le diverse esigenze non diventeranno presto inconciliabili, perché ciascuno potrà disporre di ciò che gli serve.