Si è tenuta, il 16 maggio, la seconda cena di beneficenza per San Patrignano nella grande sala da pranzo della comunità, nei colli riminesi. Nell’ambito dell’iniziativa “Gusta, Ama, Dona” i ragazzi, aspiranti cuochi, hanno realizzato un menu stellato con gli chef tv Alessandro Borghese (“Alessandro Borghese 4 ristoranti”) e Cristiano Tomei (“Cuochi d’Italia”). L’evento ha coinvolto ben 1700 persone. Per festeggiare i 40 anni della comunità, i partecipanti hanno cenato insieme a 1.300 ragazzi. Il menu prevedeva benvenuto (pappa al pomodoro, crema di basilico e pop-corn di parmigiano ), antipasto (parmigiana di melanzane estiva, pomodoro S.Marzano, melanzane, basilico, scaglie di grana), primo (raviolo di squacquerone di San Patrignano, mortadella, saba di Aulente ed erbe selvatiche), secondo (agnello cotto nel fieno con vignarola e panna al fieno), pre-dessert (bignè con crema alla liquirizia, cioccolato bianco, polvere di caffè) e dessert (torta di bosco, bisquit all’elicriso, cremoso agli aghi di pino, polveri di alloro e funghi porcini). Il prossimo appuntamento si terrà il 20 luglio, con lo chef Carlo Cracco. L’iniziativa non deve sorprendere. Non tutti sanno, infatti, che San Patrignano non è solo una comunità, ma anche un importante produttore di prodotti tipici di qualità come vino, salumi, formaggi.